Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-02-2014

La causa principale è lo stress!

Circa un'anno fà sono cominciati alcuni problemi: dopo i rapporti si presentavano un forte prurito, gonfiori e bruciori in tutta la vagina (anche all'interno) e ho fatto i tamponi per le candidosi e simili, ma sono risultati negativi. 10 mesi fa ho fatto una visita per la cauterizzazione di un condiloma (appena emerso ), nell'occasione hanno scoperto delle cisti ovariche dermoidi (di cui una da 9 cm) che mi hanno asportato poco tempo dopo. Sembrava tutto a posto, tant'è che ho ricominciato ad usare la pillola, ma 5 mesi fa sono spuntati più Condilomi nello stesso punto in cui era emerso il precedente (sopra il clitoride, all'inizio del taglio vaginale ). Li hanno asportati di nuovo e per ora non sono riemersi problemi riguardo. Ma per via di un ciclo denso e molto coagulato nonchè praticamente inesistente ho deciso di re-interrompere la pillola (questo circa 2 mesi fà ), ed il ciclo è tornato fluido e regolare. Adesso sono però tornati i gonfiori, bruciori ed un prurito fuori dal normale, che ormai è cronico ogni metà del ciclo (regolare) quando si presenta anche muco abbondante trasparente ma di recente sempre più biancastro. Non ci capisco più niente non vorrei che tutto fosse collegato a qualche problema che non capisco. .. ringraziando per l'attenzione, . .. . Aiuto! !
Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Stia tranquilla! Il muco abbondante e trasparente è quello pre-ovulatorio ed è normale. Ritengo che nel suo caso sia meglio prendere la pillola per un periodo, usando un dosaggio medio tipo Belara o Sibilla, che tendono a dare un ciclo quasi normale (il ciclo scarso comunque sotto pillola non è un problema). Si ricordi che lo stress determina immunodepressione e facilita le infezioni di tipo virale come i condilomi e le irregolarità del ciclo. Faccia come le ho detto e starà bene!

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!