14-05-2008

La mia ragazza è stata ricoverata per problemi di

La mia ragazza è stata ricoverata per problemi di respirazione originate da sinusite con presenza del batterio pseudomonas aeuriginosa (risultato sensibile a molti antibiotici) e nelle analisi è stata trovata positiva all'HBcAg e all'HCV. Tutti gli altri marker del virus dell'epatite B sono risultati negativi così come negativi sono risulati gli anticorpi ANA, ASMA, anti-mitocondri, anti RNA e la PCR. Le trasmaminasi, creatinemia, lipasi e altri parametri sono risultati tutti nella norma. Gli è stato riferito che è stata infettata molti anni fà da entrambi i virus e i risultati svelano la guarigione da entrambi i virus. Lei non ricorda alcun contagio e ne tanto meno di essere divenuta gialla o altre patologie epatiche. Chiedo: può trasmetterlo ai figli e come mi devo comportare nei rapporti con lei. Grazie
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La positività per anti- HCV non ha sempre il significato di guarigione da un precedente contatto col virus C. Pertanto è necessario che esegua il test HCV-RNA per poter escludere una infezione in atto.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!