Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-05-2013

la paura di far del male

La scorsa settimana guardavo il TG e dopo l'ennesima notizia di madri che uccidono i figli sono stata presa da una forte ansia...e dopo un po guardando le mie figlie ormai grandine, per la testa mi immaginavo se e come avrei potuto far loro del male . Le mie figlie sono il bene piu prezioso e mai e poi mai potrei far loro del male, per cui l'idea che la mia testa pensasse queste cose mi ha fatto venire una gran paura.Per alcuni giorni questi pensieri assurdi mi sono frullati per la testa ed ho avuto quasi paura a rimanere sole con loro ...ora la cosa è passata ...ma ho bisogno di sapere perchè la mia mente ha elaborato certe immagini?Può la mente impazzire improvvisamente ?(nessuna madre penso farebbe mai male ai propri figli per cui sicuramente nella mente umana scatta qualcosa di imprevedibile e incontrollabile...è questa paura che ha scatenato la mia ansia?). Premetto finora non ho mai sofferto di niente se non di casi occasionali di ansia motivata ma niente di serio...Ringrazio
Risposta di:
Dr. Vittorio Tripeni
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta

 Gentile e sensibile signora,

trovo del tutto lecita e sensata l'ansia da lei subita nel constatare i confini smisurati del male; che ci appare ancor più terribile e sconvolgente quando esso è prodotto da una madre nei confronti dei propri figli.

La nostra umanità è capace anche di questo. Tuttavia, e per nostra fortuna, si tratta di rari casi verso i quali anche la psicopatologia a volte fa fatica a districarsi.

Voglio intanto rassicurarla, la sua mente ha elaborato quelle immagini in modo del tutto funzionale, vivendo legittimamente un adeguato stato di ansia.

TAG: Psicologia | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!