Gentilissimi,Vorrei capire meglio cosa mi sta succedendo e chiedo a Voi esperti se potete darmi un consiglio su che esami fare.La cosa mi capita tendenzialmente quando guido la macchina o la moto, più o meno mi è capitato una decina di volte in un anno, inizio ad avvertire ,generalmente quando sono in corsia di soprasso, un lieve girmento di testa... Leggi di più che poi passa ad una costrizione al petto insieme ad una sensazione di mancanza d'aria e sensazione di svenimento.... allorchè rallento e mi posiziono sulla corsia più lenta , qui inizia a battermi forte il cuore con un aumento del numero di battiti, allora mi arriva una sensazione di paura o ansia, che mi costringe a mettermi sulla corsia di emergenza,e stare fermo una decina di minuti per poi ripartire, stando sempre nella corsia più lenta (per paura stavolta che mi possa ricapitare), ma tutte le sensazioni sopradescritte spariscono.Ogni qualvolta che mi capita questa situazione mi aumenta notevolmente (tipo una volta all'ora) la frequenza di urinare sempre in grande quantità e sempre color trasparente, e quando passa tutto mi soprassale una debolezza generale.Ora , ho 38 anni peso 78Kg e sono alto 1,82. le uniche patologie (a mia conoscenza) che soffro sono gastrite, reflusso gastroesofageo , cardias beante, e soffro di cervicale. Pressione la tengo costantemente monitorata e si aggira sui 85/130, ogni tanto ho dei lievi dolorini ai denti.So che la cosa possa sembrare alquanto "particolare", ma posso assicurarVi che quando capita non è una bella sensazione.Vi ringrazio , accettando qualsiasi Vostro consiglio o suggerimento.P.S. Chiaramente sono andato dal medico di base a sottoporgli il problema , e mi ha consigliato solamente di fare massaggi osteopatici per la rachide cervicale (che ho fatto!!).