Buon pomeriggio,con la presente sono a sottoporvi il mio quesito.Parto dal presupposto che mio marito, di 26 anni, soffrei di rino-sinusite. Da venerdi sera (qui da 4 gg) lamenta di un dolore continuo nella parte sotto l'occhio dx, fra il naso e l'orecchio. Venerdi notte tra l'altro ha avuto un picco di febbre a 38.5, mentre poi da lunedi ha una continua febbricola che va dai 36.6 ai 37.2.La guardia medica, che lo ha visitato sabato mattina, gli ha dato da fare l'aereosol con clenil antibiotico più fluibron, e la tachipirina all'occorrenza. Ieri, lunedi, siamo andati dal suo medico in quanto non migliorava la situazione, che gli ha prescritto l'amoxicillina e l'ismigen come vaccino da fare x 10gg al mese... Premetto che l'antibiotico lo ha iniziato ieri sera, quindi ad ora ha preso solo due compresse, ma purtroppo la situazione non migliora affatto, il dolore persiste cambiando intensità e la cosa che mi ha preoccupata di più è che oggi, dopo pranzo ha avuto anche della nausea. Cosa potrebbe essere? È normale che l'antibiotico per bocca non faccia ancora effetto? Ah, tra l'altro ci è stata fatta la richiesta per un rx al cranio e seni paranasali per la quale abbiamo l'app.to il 24.10 (primo posto disponibile). Attendo un vs cortese riscontro in merito e vi ringrazio di cuore per l'attenzione. Grazie mille