29-05-2017

La tachicardia ventricolare è pericolosa?

Buongiorno, gentile Dottore, ho 39 anni, alta 160 cm e peso 60 kg, ho ripetuto l'holter dopo anni per controllo perché dallo scorso anno ho episodi di extrasistole, rilevate anche al Pronto soccorso perché ne avevo numerose. Ho eseguito l'ecocolordoppler che aveva rilevato due jet da rigurgito della valvola mitrale lieve-moderata.
Ho appena ritirato il risultato dell'Holter 24 h di seguito riporto esito esame: Battiti: 117997 Normale:99% Stimolato =% Atipico 0% Artefatto 0% Analisi RR FC media 82 btm FC min 59 btm FC max 127 btm Eventi ventricolari VEB 148 (max 38 veb/h) CPT1 TV 1 (più lungo 3 battiti FC 131 bpm) BIG 29 (più lungo 26 battiti) TRIG 1 (più lungo 6 battiti) Eventi sopraventr. e di conduzione SVEB 17 SVS 0 TSV 0 PAU 0 BRA 0 Conclusioni Ritmo sinusale. Extrasistolia venticolare monomorfa, isolata, non R/T. una coppia ed un breve Run di TV non sostenuta (6 battiti). Rara extrasistolia sopraventricolare isolata. Non alterazioni della fase di ripolarizzazione, nelle derivazioni esplorate e rispetto al tracciato di base, indicativa di ischemia miocardica silente.

Vorrei sapere il significato e perché ha fatto riferimento a ischemia miocardica silente. Sono un po' preoccupata, ho avuto una tachicardia ventricolare? ho letto che sono pericolose, quindi mi potrebbero riprendere in qualsiasi momento? ringrazio in anticipo Distinti saluti

Risposta di:
Dr. Roberto Aldo Mingrone
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Nutrizione e Scienze dell'alimentazione
Risposta

Il suo holter non mi sembra indicativo di particolari rischi cardiaci. Faccia un'attività fisica moderata e metodica con vita sana nei ritmi e nell'alimentazione senza fumare.

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!