L’ESPERTO RISPONDE

Lombalgia e sofferenza dei dischi intersomatici in giovane età

Gentile Dottore, sono una donna di 33 anni, peso 57 chili e sono alta 170 cm. Soffro di Lombalgia da 5 mesi. Ho fatto la risonanza magnetica ieri e il risultato é: Lieve accentuazione della fisiologica lordosi lombare. Diametri del canale spinale nei limiti di norma. Modestissima protrusione preforaminale sinistra del disco intersomatico l3-l4. Tendenza alla retrolistesi di l4 su l5. Il disco intersomatico protrude in sede pre-intraforaminale sinistra impegnando parzialmente il forame di coniugazione omolaterale e giungendo a contatto con la radice l4 corrispondente. Ad l5-s1 non vi sono segni riferibili ad ernie discali. Normale per intensita di segnale il cono midollare.Gentile dottore, con poca parola cosa vuol dire questo risultato?

Risposta del medico
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
In poche parole, vuol dire che vi sono alcune sofferenze dei dischi intersomatici, sia pur di modesta entità ma significative a 33 anni. Senza dati clinici di più non si può dire.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Chirurgia della mano
Verona (VR)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Bergamo (BG)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Cazzago San Martino (BS)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Verona (VR)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Roma (RM)
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Livorno (LI)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Medicina legale
Bracciano (RM)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Roma (RM)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Ortopedia
Torino (TO)