Gentile dottoreda qualche anno mi è stato riscontrato stafilococco aureo dopo tampone faringeo. Ho fatto alcuni cicli di antibiotici (perchè avevo ricorrenti mal di gola e, dovendo sforzare la voce, per necessità lavorative, essendo insegnante, diventava molto doloroso). Ogni volta - riesco almeno a collegarlo al mal di gola - che si presenta... Leggi di più questo problema mi si gonfiano i linfonodi del collo, soprattutto da una parte. Si vede a occhio nudo a volte lo avverto dolorante e come pulsare. E' ancora colpa dello stafilococco? L'infettivologo da cui ero in cura mi aveva fatto fare panoramica per escludere problemi ai denti ed eco del collo. Si parlava di linfoadenomegalia (spero aver scritto correttamente). Da qualche giorno il linfonodo è tornato. Ho anche male alle braccia e in generale al collo e alla testa. A periodi, inoltre, ho febbre (poche linee, fino a 37.4) soprattutto nelle ore pomeridiane. E' tutto collegato allo stafilococco o potrebbe dipendere da altro? Ho fatto anche un ciclo (per tre mesi) di immunostimolanti e anche in questo caso ho avuto linfonodi gonfi mal di braccia e ossa come in presenza di febbre. Ho appena terminato la cura e si è subito presentato di nuovo forte mal di gola, linfonodi ingrossati e abbassamento della voce. Non so se può servire ma sono celiaca. Gli esami del sangue sono sostanzialmente apposto. Grazie mille