Buonasera sono un ragazzo di 23 anni, scrivo in quanto ho bisogno di un vostro parere, esco da un periodo molto difficile ho avuto problemi di salute dovuti a tosse persistente per 6 mesi, negli ultimi mesi sono caduto in depressione e ansia che mi hanno portato a stare a letto anche 16 ore al giorno, non avevo più la mia vita. Poi finalmente... Leggi di più trovano la causa dopo una gastroscopia, ho iniziato una dieta nuova e ho ripreso la mia vita e pian piano sono migliorato. Tempo qualche settimana però e ricomincia un nuovo problema, inizio ad avvertire un dolore dietro l’orecchio (zona mastoidea), non fortissimo ma costante. Non ci ho fatto molto caso, vista la situazione precedente, ma giorno dopo giorno è peggiorato irradiandosi anche nella zona occipitale, cervicale e tutto il lato della testa fino all’occhio. II dolore è costante e localizzato solo a destra, è tipo pressione/bruciore, a volte mi sento l’orecchio tappato, se provo a fare stretching sento come delle scosse elettriche che mi oltrepassano tutto un lato della testa lasciando poi una forte sensazione di bruciore, inoltre quando giro la testa verso destra sento tanti scricchiolii è un rumore simile ad un foglio che si stropiccia. Ho fatto un rx rachide cervicale che evidenzia una minima riduzione della lordosi, ho fatto qualche seduta dal fisioterapista con qualche miglioramento nella zona cervicale ma in zona occipitale, mastoidea e testa il sollievo è solo temporaneo dopo qualche giorno il dolore torna come prima. Premetto che il dolore non è fortissimo ma essendo costante arrivo a sera che mi sento “distrutto” e snervato. Sono più di due mesi che sto così, cosa potrebbe essere? Cosa posso fare?