Salve sono un ragazzo di 23 anni che ha provato a fumare ( 3 tiri ) di canna offerta da un mio amico , premetto che non sono un consumatore frequente ( faccio qualche tiro 2/3 volte l'anno ) . Purtroppo pero' dal giorno dopo ho sentito dei forti giramenti di testa con leggera nausea ( senza vomito ) ed un intorpidimento del corpo in generale e... Leggi di più formicolii dietro la testa (sopra la nuca ) con fitte relativamente forti , questi sintomi si sono leggermente distesi dopo una settimana ma comunque persistono . L'ultima volta che ho provato a fumare fu un anno e un mese fa e mi successe una cosa simile ma meno forte ( si protrasse 5/4 giorni ) . Visto che all'epoca era la prima volta pensai stupidamente che fosse un tiro fatto male o il tipo di canna provata . Volevo sapere se mi dovrei preoccupare visto che questa volta si stanno protraendo più a lungo (eventuali danni irreparabili ) , come ridurre questa sensazione e che tipo di visite mediche dovrei sostenere per un eventuale ceck up o eventuali farmaci . Infine volevo sapere se visto che io iniziai a 18 anni ( sempre facendo max 2/3 tiri l'anno ) posso aver danneggiato irreparabilmente il mio cervello . Ringrazio in anticipo per un eventuale risposta.Questo è quello che scrivevo circa due settimane dal fattaccio ; mi è stato risposto che per il mio consumo molto saltuario era da escludere danni irreversibili sfortunatamente dopo ancora un mese il mal di testa è leggermente diminuito ( di poco ) ma persiste un bruciore e un intorpidimento (formicolio ) nella parte dietro la testa che non mi permette di concentrarmi percependo alcune volte anche giramenti di testa sia quando sono seduto che quando cammino .Nella risposta purtroppo era stato omesso che tipo di visite dovrei sostenere ed eventuali rimedi ( visto che iniziando ad usare pasticche contro il mal di testa quali moment/aspirina alleviano solamente un po o spostano la zona del dolore interessata ) volevo sapere , alla luce di queste nuove informazioni ,quali trattamenti medici dovrei sostenere e se dovrei preoccuparmi per il fatto che dopo molto tempo non vedo miglioramenti riguardo al mio stato di salute .Ringrazio per un eventuale risposta