Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-10-2006

Manifestazione

Dalle ultime analisi effettuate una ventina di giorni fa mi sono stati riscontrati i seguenti valori: AST (got) 85- ALT (gpt) 71- GAMMA GT 97. I suddetti valori risultano tali (con minime variazioni) da circa 18 mesi. Prima sono stati sempre nella norma. Nel 1980 sono stato sottoposto ad un importante intervento chirurgico allo stomaco (ulcera) con relativa trasfusione di sangue. Ho letto che la maggioranza degli emotrasfusi prima del 1992 hanno avuto un'alta probabilità di aver contratto il virus dell'epatite C. Se ciò fosse vero nel mio caso, come è possibile che l'alterazione di questi valori si maniofesta dopo tanti anni? In ogni caso, che cura dovrei fare per riportare i valori nella norma? La mia attuale inappetenza e astenia possono essere causate dall'anomalia dei suddetti valori. Grazie per la risposta.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le malattie epatiche croniche da HCV decorrono frequentemente in maniera asintomatica per poi riemergere all’improvviso anche a distanza di anni. Ciò dipende dalla particolare biologia del virus e della sua capacità di instaurare rapporti col sistema immune dell’ospite. La cura per le epatite cronicheda HCV si basa esclusivamente, allo stato attuale, sull’uso dell’interferone e della ribavirina. Essa è l’unico modo per far rientrare nella norma i valori alterati. E’ invece improbabile ch el’astenia e l’inappetenza possano dipendere dalle alterazioni dei tests epatici.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!