Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Maschio 45enne, sovrappeso (102kg per 178 cm), non

maschio 45enne, sovrappeso (102Kg per 178 cm), non fumatore e bevitore occasionale (un paio di bicchieri di vino ai pasti e solo in occasione di feste) da un paio di anni avverto frequenti aritmie (cuore in gola che pare bloccarsi e poi ripartire violentemente). I medici sostengono, dopo ECG e monitoraggio di 24 ore (senza prova di sforzo) che si tratti di "semplici extra-sistole" che si concentrano tra le 11:00 e le 14:00 e tra le 17:00 e le 21:00. Da un paio di mesi ho ripreso attività fisica (spinning 3 volte a settimana seguita da 30 minuti di pesi e 1 uscita settimanale in mountain bike). Il fenomeno mi pare leggermente diminuito ma non scomparso. Posso continuare l'attività fisica o è meglio effettuarealtri esami?
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Penso che l’interpretazione in termini di extrasistolia possa essere corretta. Eseguirei un test ergometrico nell’ambito di controllo per attività fisica che mi sembra abbastanza impegnativa Cordialità
Risposto il: 28 Marzo 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali