Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Mestruazioni in ritardo...?

Salve, mi rivolgo a chiunque leggerà questa domanda e riuscirà a risolvere i miei dubbi... Le mie ultime mestruazioni risalgono a più di 2 mesi fa ormai... Ho avuto tutti rapporti protetti, tranne uno anale ma con eiaculaizone esterna per cui fin da subito ho escluso una gravidanza ma in preda all'ansia e notando questo grosso ritardo (mai avvenuto tra l'altro) ho fatto 2 test, entrambi negativi. C'è possibilità che si siano sbagliati? Sto assumendo degli integratori, ma comunque il ciclo non si presenta... Appena potrò farò una visita, c'è qualcosa che potrei fare per stimolare l'arrivo del ciclo?

Risposta del medico
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Nutrizione e Scienze dell'alimentazione

Una sensibilità al glutine non diagnosticata può comportare col tempo la produzione di anticorpi antiovaio con conseguente irregolarità del ciclo, amenorrea e rischio di infertilità e menopausa precoce, prova a seguire una dieta proteica aglutinata ipoglucidica , potrebbe essere la soluzione più immediata.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Prov. di Catania
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Belvedere Marittimo (CS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
San Benedetto del Tronto (AP)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Ostetrica
Viterbo (VT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Giarre (CT)