Mio padre dell'età di 71 anni, nel 1994 ha subito un'intervento per adenocarcinoma polmonare (si è sottoposto a controlli annuali tutti con buon esito). Nel mese di giugno a seguito di problemi celebrali (perdita di memoria) si è sottoposto ad una TAC che ha evidenziato metastasi celebrali. Una successiva TAC total body ha manifestato lesioni... Leggi di più polmonari bilaterali. Ha effettuato radioterapia al cranio. Successivamente si è sottoposto a due biopsie polmonari eseguite sotto guida tac con esito negativo. Come è possibile? la Broncoscopia non è ritenuta utile perchè non sono interassati i Bronchi, in quanto le lesioni sono periferiche. Si è ritenuto opportuno, in considerazione anche del tempo trascorso (già due mesi) e delle discrete condizioni generali di salute, di iniziare un trattamento chemioterapico di "prima linea". Desidererei avere, se possibile, chiarimenti suggerimenti e utili informazioni al riguardo. Cordiali saluti!