27-03-2006

Mi è stata riscontrata un'insufficienza aortica

Mi è stata riscontrata un'insufficienza aortica di grado lieve-moderato ed un insufficienza mitralica di grado lieve con FE 65 % e VS di normali dimensioni. Però mi hanno consigliato di ripetere l'esame dopo bradicardizzazione, dato che ero molto agitato e con una forte tachicardia (quando devo fare una visita è sempre così). Vorrei sapere se l'Ansia che mi assale durante questi esami può comportare un Rigurgito aortico e mitralico dovuto non alla disfunzione valvolare ma al mio stato nervoso e se è possibile ripetere l'ecocardio in Anestesia senza che ciò alteri i risultati. Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’aumento della pressione arteriosa può determinare un peggioramento dei rigurgiti valvolari, ma non può crearli. I rischi e il costo dell’anestesia non sono giustificati per la esecuzione di un eco transtoracico. Assuma delle benzodiazepine prima dell’esame.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!