23-03-2006

Mia figlia ha la s. di budd-chiari; operata a

Mia figlia ha la S. di Budd-Chiari; operata a Parigi (Osp. Bicetre - Prof. Gauthier) nel 2000 con creazione Shunt mesenterico-cavale. TAO Coumadin a vita, crescita regolare, nessuna difficoltà di apprendimento (freq. 3^ elem. con buon profitto), da circa 4 mesi Acidi biliari molto alti (42 vs. 8-10), prurito a volte intenso ad arti inferiori. Specialisti che seguono la bambina propendono, nel breve-medio periodo, a possibile Trapianto, complicato tuttavia da presenza shunt. Chirurgo francese non d'accordo. Cosa ne pensate al riguardo? Grazie, Calogero C.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Il caso che lei descrive di sua figlia è piuttosto complesso e richiede una attenta valutazione dei dati clinici prima di esprimere una opinione (impressione) in merito al da farsi. Verosimilmente è necessario un approfondimento diagnostico che comprenda un esame ColangioRMN, bioptico epatico e di tutti gli altri esami biochimici indispensabili. Inoltre, data la piccola età della paziente, è utile un consulto di équipe insieme al pediatra.