Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-06-2003

Mia madre - 70 anni, grave forma di ipertensione

Mia madre - 70 anni, grave forma di ipertensione con Colesterolemia, seppure a stretto regime dietetico e quindi con peso corretto, ha da qualche tempo (non sappiamo quanto) problemi di Incontinenza urinaria, suppongo seri e non da sforzo visto che ha confessato di usare ormai abitualmente l'assorbente per contenere le perdite di Urina che si verificano anche quando passeggia. Ovviamente per donne della sua età ammettere il problema comporta una forse tardiva presa di coscienza di un problema che non può semplicemente essere ignorato. Vista la sua riluttanza dovremo provvedere in sua vece ad assumere informazioni sul problema e ad aiutarla a risolverlo. E' sufficiente il ginecologo per iniziare la valutazione del problema? I farmaci antiipertensivi, e quindi i diuretici che assume ormai da tempo, possono essere causa di complicanza? E' necessario avvisare tempestivamente (!!!) il medico di base che la segue per i problemi ordinari? Grazie per la risposta e cordiali saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Lo specialista più indicato per tali problemi è l’Urologo. I diuretici non causano direttamente incontinenza, ma aumentando il volume delle urine possono creare qualche inconveniente in tali situazioni.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Reni e vie urinarie | Salute femminile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!