Mia madre (73 anni), dopo alcuni episodi ipertensivi (solo la massima fuori dalla norma, fino a 180-190, mentre la minima rimaneva sempre intorno a 75-80, ha acquistato un misuratore di pressione (Omron, a braccio) ed ha iniziato a verificare la pressione a diverse ore del giorno.E' emerso quanto segue :- la mattina appena alzata i valori usuali... Leggi di più sono intorno a 75-165 (alcune misurazioni effettuate durante la notte riferiscono gli stessi valori)- dopo 15-20 minuti la massima si abbassa intorno al valore di 130- durante il giorno i valori medi sono intorno a 70-130 (alcuni picchi non frequenti fino a 150-160)I controlli effettuati non hanno evidenziato patologie alla base dei rialzi pressori.Il medico curante sembra non dare peso ai valori alti notturni e mattutini, desidereremmo avere una vostra opinione in proposito, anche perche' la paziente al risveglio lamenta con una discreta frequenza un certo malessere, senso di stordimento e 'testa vuota'.