15-04-2008

Mia nipote di 16 anni, in seguito a dolori

Mia nipote di 16 anni, in seguito a dolori cardiaci irradiati al braccio sinistro, tachicardia sinusale e pressione arteriosa alta, ha effettuato un Ecocardiogramma al pronto soccorso da cui è risultato: elevata impedenza apicale, insufficienza tricuspidale e mitralica di minima entità e di nessun significato emodinamico, Ipocinesia settale da probabile elevata frequenza cardiaca. L'ecg ha evidenziato, durante la forte tachicardia (155 bpm): impegno atriale sinistro, anomalie aspecifiche del tratto ST-T. L'ipocinesia settale potrebbe essere dovuta a una miocardite virale (aveva 12.500 bianchi) o addirittura essere l'inizio di una cardiomiopatia? Nonostante la giovane età dovrebbe fare una scintigrafia del miocardio per escludere ogni dubbio? Grazie infinite e cordiali Saluti
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Al pronto soccorso ha effettuato un prelievo per ematico per enzimi cardiospecifici ed indici di infiammazione ? I globuli bianchi risultano ancora elevati ? Da quanto mi scrive, rifarei un controllo cardiologico completo (visita + ecg + ecocardiogramma).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare