08-03-2004

Mia nipote ha avuto una epatite da

Mia nipote ha avuto una Epatite da Citomegalovirus. Ora analisi ed eco epatica sono ok. Mi può dire qualcosa riguardo questa malattia? grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Citomegalovirus (CMV) è un membro degli herpesvirus beta nella sottofamiglia Herpesviridae. L’infezione da CMV è diffusa in tutto il mondo, usualmente decorre in maniera del tutto asintomatica ed assai frequente tanto che studi di popolazione hanno dimostrato che CMV può essere trovato nel 40-100% delle persone, in dipendenza dello stato socio-economico. Può causare una sindrome simile alla mononucleosi nel soggetto non-immunocompromesso ma gli studi più intensi sono stati meglio condotti nel soggetto immuno-compromesso poiché è causa di malattia importante. CMV può causare malattia in quasi ogni organo del corpo, risultando in polmoniti, epatiti, encefaliti, coliti, uveiti, retiniti, neuropatie. Come accade anche per alrti herpesvirus, CMV stabilisce un infezione latente nell’ospite. Può riattivarsi, quindi, durante un periodo di immunosoppressione secondario a farmaci od infezioni intercorrente (per es. HIV AIDS). L’epatite da CMV è stata trovata per la prima volta nel caso originale descritto di un bambino con corioretinite, ingrandimento di fegato e milza e calcificazioni cerebrali. L’epatite è frequentemente osservata in pazienti con infezione primaria da CMV e mononucleosi. Può essere presente un lieve, transitorio aumento degli enzimi epatocellulari, cioè le aminotransferasi, e, raramente, si può sviluppare ittero. Assai meno comuni sono aumento di fosfatasi alcalina e bilirubina. La prognosi è favorevole essendo grave soltanto nel soggetto con gravi anomalie del sistema immunitario.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!