Mia suocera ha 47 anni ed è affetta da Cirrosi epatica scompensata. Dopo due giorni di coma, evidente stato di delirio (encefalopatia?) e Ascite con edemi è stata stabilizzata e dimessa dall'ospedale. Nel giro di due settimane la situazione è nuovamente peggiorata. L'ascite è molto aumentata, non reagisce ai diuretici e già da tre giorni non Urina... Leggi di più più. Sta inoltre entrando in coma nuovamente. A questo punto, cosa si può fare? La paracentesi (che comunque è già stata tentata durante la crisi precedente a questa) può fare qualcosa oppure ormai non c'è più niente da tentare? Vi ringrazio se potrete rispondere.