Mio figlio da gennaio 2004 presenta un aumento delle Transaminasi rilevate casualmente durante uno screening di laboratorio per una Linfoadenopatia inguinale insorta dopo una ferita ad un piede (coincidenza?). Da quel periodo anche per una forma di poliadenopatia che si è andata incrementando ha effettuato tutta una serie di indagini che ha escluso... Leggi di più malattie virali sia sistemiche che epatiche più uno studio batteriologico esteso. A luglio 2004 per il sospetto di un linfoma gamma delta è stato sottoposta a RMN a TAC e a biopsie multiple con esito negativo. A tutt'oggi persiste un aumento delle transaminasi GOT 60-80 GPT 150-170 con ferritinemia elevata 3500 ultimo dato di febbraio 2005. Esami neagativi per emocromatosi, malattia di Wilson, Sindrome di Nash. Tutti gli esami ematochimici risultano nella norma. Ha praticato una biopsia epatica ad aprile da cui sembra risultare una carenza di lipasi acida. In questo periodo mio figlio è sempre stato bene, pesa 68 Kg per 168 cm. Questa diagnosi è verosimile? L'evoluzione è in fibrosi?