Mio figlio ha 10 anni e mezzo. Fa la quinta elementare, va bene a scuola è sveglio, vivace. E' figlio unico. Il suo problema è che quando è nel suo letto pronto per dormire (Quasi sempre vuole che io gli metta il pigiama) vuole sempre che io gli sia accanto e mi sdrai sopra il suo letto nel verso contrario a lui (piedi testa - testa piedi)e che stia con lui fino a che non si addormenta.poi dorme tranquillo anche 10 ore.Mai avuto incubi o risvegli notturni. Poche volte, se è stanchissimo, si addormenta prima che ci sia questo rito. Non vuole dire chiaramente che ha paura del buio, a volte dice che non ce la fa a addormentarsi da solo. Qualche volta gli do la camomilla solubile , e poi dorme. vorrei un consiglio su questo problema che assilla me e mio marito, perchè nella sua vita nostro figlio è andato a dormire da solo in casa d'altri solo due volte: da una mia zia della porta accanto e a casa di un suo amico d' estate una notte.Nei due casi si è addormentato alla fine ma con difficoltà. Abbiamo paura che questo problema possa impedirgli di muoversi da casa in futuro. Quest'estate dovrebbe andare con compagni del basket A FARE UN CAMPUS una settimana in un albergo in montagna. Ci ha promesso che andrà ...ma l'anno scorso disse lo stesso e poi non volle. pensiamo sia sato per il problema dell'addormentamento . Ci dia un consiglio su che fare . la ringrazio anticipatamente . Mamma e papà