25-07-2005

Mio marito è affetto da cirrosi epatica da

Mio marito è affetto da cirrosi epatica da epatite c, in attuale scompenso ascitico. Prende al giorno: 2 lasix 25, 2 kanrenol, 2 konakion, 3 acido ursodesossicolico da 300mg. Era stato operato di cistifellea a settembre, in via laparoscopica, ed in seguito a questo l'epatite c è degenerata in cirrosi, o perlomeno si è evidenziata per la prima volta con versamento ascitico. E' tormentato da un prurito costante. C'è qualcosa che può prendere per attenuarlo? Grazie.
Fegato.com
Risposta di:
Fegato.com
Solitamente il prurito diffuso presente nel paziente affetto da cirrosi epatica viene trattato con il farmaco colestiramina (Questran bustine da 2 a 3 bustine al dì). In alternativa, od in aggiunta, può anche assumere un farmaco anti-istaminico, del tipo Zirtec cpr.