Sono un ragazzo di 35 anni sportivo-atleta, non fumatore, no alcol, no farmaci, alimentazione regolare.Da un paio di mesi accuso malessere che comprende mancanza di aria, senzo di oppressione al petto, senso di cardiopalmo (palpitazioni che sento nelle orecchie e petto).La notte non dormo bene, verso le ore 4- 4:30 mi sveglio con questi fastidi e... Leggi di più una tensione, sudorazione pressione-tensione alle tempie e alle orecchie.Ho effettuato esami ematochimici-urineEcg mis pressione dal cardiologo 105/75 92pulsazioniEcocardiogramma con visita cardiologicaOrmoni tiroideiRX toraceEsami tutti negativiIn questo periodo appena accuso i suddetti sintomi penso che sia la pressione e la misuro, credo "troppo". I valori oscillano da 125/75 a 110/70 in alcune occasioni anche 100/70.Nelle occasioni che mi sento più oppresso o ansioso ho trovato 130/80 135/75, procurandomi spavento e ansia.Vorrei un consiglio da perte vostra, so che è sbagliato misurare la pressione consi tante volte ( credo di aver fatto senza volerlo più di 7-8 misurazione della pressione delle 24 ore).Questi sintomi sono attrbuibili a leggeri sbalzi pressori o è solo ansia della quale sino a 2 mesi fa non conoscevo neache l'esistenza.Grazie e cordiali saluti.