Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-12-2018

Modesto ispessimento dell’interstizio polmonare sopratutto in sede basale bilaterale.

Il médico curante mi ha prescritto rx al torace dopo avergli detto di avere un raffreddore e tosse e dopo aver ascoltato i polmoni. Il referto dell’rx riporta: Modesto ispessimento dell’interstizio polmonare sopratutto in sede basale bilaterale. Non addensamenti parenchimali in atto. Seni costofrenici liberi versamento. Ombra cardiovascolare neo limiti della norma. Dispositivo in sede sottocutanea anteriore parasternale sinistra. Il medico curante non è stato chiaro e non mi ha detto nulla rispetto al referto. Mi ha detto solo che adesso sappiamo che c’e L’ispessimento ma non mi ha detto cosa significa e se necessario fare qualcosa, mi potete chiarire un po’ cosa vuole dire questo referto? Grazie mille

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta
La radiografia standard del torace è un esame grossolano, che non consente di visualizzare bene la struttura dai polmoni. E' un esame di screening. Detto questo, l'ispessimento, invero modesto, dell'interstizio potrebbe essere semplicemente una imbibizione delle parti declivi del polmone, di frequente riscontro in soggetti cardiopatici. Mi sembra di capire che lei è portatore di uno stimolatore cardiaco, da come si esprime il radiologo. Infine alcuni farmaci antiaritmici, come l'amiodarone, possono indurre interstiziopatia polmonare. Se Lei assume amiodarone e lo specialista cardiologo lo ritiene opportuno, potrebbe chiedere una TAC polmonare ad alta definizione che permetterà di dirimerela questione e nel caso positivo, procedere eventualmente alla sospensione del farmaco. Cordiali saluti.
TAG: Malattie dell'apparato respiratorio
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!