Buona sera sono un ragazzo di 24 anni, tre settimane fa ho avuto un incidente in macchina dal quale sono uscito illeso. Ma dopo l'incidente ho avuto tre attacchi di tachicardia, il primo la sera stessa tornando in macchina a casa (questo attacco penso sia collegato ad uno shock, infatti non riuscivo a togliermi di testa l'incidente), l'ultimo ieri sera dopo una cena durante la quale ho fumato dell'Hashish. Voglio anche precisare che durante il pomeriggio di ieri ho bevuto 4 caffè, l'ultimo a fine cena.Uscendo di casa ho avvertito che il battito cardiaco era molto accelerato ed ho avuto l'impressione di svenire, sono poi tornato a casa e non sono riuscito a dormire, appena mi agitavo sentivo il battito del cuore aumentare. Inoltre stamattina appena sveglio ho preso un sorso di caffè e per pochi secondi mi è tornata la tachicardia. Lei pensa che queste cose possono essere ricondotte ad un trauma (non so cranico o di altro genere) subito nell'incidente oppure derivano da altri fattori?Cordiali saluti