Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-06-2006

Molti anni fà (circa 20) mi sono stati

Molti anni fà (circa 20) mi sono stati riscontrati 3 angiomi al fegato, il più grande di 3,5 cm. Ho sempre fatto dei controlli più o meno regolari durante i quali gli angiomi sembravano aumentare leggermente di volume. A distanza di alcuni anni dall'ultimo controllo mi è stata diagnosticata un'angiomatosi multipla al fegato (circa 11) L'angioma più grosso è un angioma cavernoso di circa 7,5 x 7,5 cm. Mi è stato consigliato l'intervento che dovrei affrontare a settembre. Vorrei avere un parere sulla necessità o meno di intervenire e inoltre dato che in agosto andrò a fare un safari in Botswana e quasi certamente dovrò assumere un medicinale contro la malaria, (pensavo di prendere il Malarone anzichè il classico Lariam) vorrei sapere se ci sono controindicazioni sia riguardo gli angiomi sia riguardo l'eventuale intervento di settembre. Le mie vacanze termineranno a fine agosto. Vi ringrazio. Cordialmente Nadia.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non vi sono controindicazioni all’assumere il farmaco anti-malaria. Circa l’intervento chirurgico esso va consigliato solo se sussistono motivi di ritenere che la presenza dell’angioma condizioni un danno epatico (da compressione).
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!