29-07-2012

necessità di attesa

GENTILE DOTTORE SONO IN CURA DA 13 ANNI CON PRECEDENTE ANTIDEPRESSIVO PAROXETINA.UNA SETTIMANA FA HO FATTO UNA VISITA PSICHIATRICA XCHE HO INIZIATO AD AVERE DISTURBI D ANSIA E CRISI DI PIANTO..LA PSICHIATRA MI HA CAMBIATO CURA CON ZARELIS E 5 INIEZIONI DI SAMYR..NELLA SETTIMANA SUCCESSIVA STAVO BENE SENZA PROBBLEMI..FINITA LA SCATOLA DI SAMYR,DOPO 3 GIORNI MI E' VENUTA L ANSIA E HA AVUTO UNA CRISI DI PIANTO..COME MAI?? FORSE 5 INIEZIONI DI SAMYR NON SONO STATE SUFFICIENTI?? LE CHIEDO ANCHE:LO ZARELIS DOPO QUANTI GIORNI INIZIA A FARE EFFETTO?LA RINGRAZIO TANTO E SPERO IN UNA SUA RISPOSTA.MANUELA
Risposta

Gentile utente,

   i farmaci antidepressivi purtroppo necessitano di alcune settimane per poter esplicare al meglio il loro effetto.Quindi può speso accadere che nei primi giorni di cura i sintomi possano essere ancora presenti e disturbanti.Penso quindi sia opportuno avere ancora un pò di pazienza,prima di valutare gli effetti del farmaco che sta assumendo.

     Cordiali saluti

Piergiorgio Biondani.

TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale