Nel 1998 ho avuto un infarto acuto del Miocardio seguito da fibrillazione ventricolare e conseguente Arresto cardiaco. Il tutto era stato provocato da una coronaria più piccola verosimilmente congenita ma non ho subito alcun intervento in quanto si era formata una collaterale. Ho sempre eseguito periodicamente i controlli di routine. All'ultimo... Leggi di più esame ecocardiografico di ieri mi è stato diagnosticato quanto segue: "Ventricolo sx di dimensioni consuete, con acinesia setto, apice e repici adiacenti (penso ci sia scritto adiacenti, non si capisce bene). Acinesia parete inferiore Ventricolo sx. Funzione sistolica valida. (FE 62%). Referti doppler nella norma." Mi potete gentilmente dare delucidazioni in merito, giusto per sapere di cosa si tratta e se il tutto è normale visti i miei problemi precedenti? Grazie.