15-02-2006

Nel 2001 soffrendo di stanchezza ho fatto degli

Nel 2001 soffrendo di stanchezza ho fatto degli accertamenti e dalle rx torace mi hanno riscontrato un versamento polmonare curato con Diuretici e drenaggio polmonare. La causa dovuta ad una grave miocardia dilatativa riscontrata con ecocardiografia FE: 27, mentre con un altro esame cateterino cuore-polmone è risultato 39. Mi è stato detto che il mio cuore è seriamente danneggiato e la valvola mitralica pure, cosa che io non sento proprio se non per un po' di mancanza d'ossigenazione, mi hanno inserito un stimolatore bi-ventricolare, mi hanno dato una cura con betabloccante diuretici e una copertura per lo Stomaco visto che sono all'incirca 14 pastiglie e messo in contatto con un centro trapianti. La mia età 57 anni e peso 74 chili. Giusta Diagnosi, cosa mi aspetta, io sono sempre positivo.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
La sua patologia è caratterizzata da una disfunzione del muscolo cardiaco che non effettua più efficacemente la sua funzione principale (pompa del circolo sanguigno). I farmaci che le hanno prescritto hanno lo scopo di supportare il muscolo e di migliorare la sua performance. Anche la stimolazione biventricolare, con meccanismi particolari che non è possibile trattare in questa sede, ha lo scopo di migliorare la funzione del muscolo cardiaco. In un paziente della sua età l’opzione del trapianto cardiaco va presa in considerazione perché risulta essere la migliore terapia possibile anche se non la più semplice da metter in pratica. In particolare va valutata con attenzione la presenza di tutti i requisiti necessari all’intervento e questa valutazione va fatta presso centri specifici che si occupano del problema.