Salve volevo fare una domanda faccio una breve premessa:operato nel 2010 per neoplasia del sigma attualmente in assenza di recidiva locoregionale.Ho eseguito circa un anno e mezzo di chemioterapia con ottimi risultati. le analisi del sangue il CEA da un anno a questa parte è sempre salito fino ad arrivare a 7,5 e la bilirubina 1,5Le ultime due TAC 2012 e 2013 e la PET del 2012 mi hanno confermato questa diagnosi:Focale alterazione ipodensa di circa 12 mm nel V segmento epatico, che non si modifica in fase contrastografica, da riferire in prima ipotesi, a cisti epatica. Multiple microcisti della testa pancreatica.Cisti corticale di 32 mm del rene sin che disloca gruppi caliceali adiacenti.Non linfoadenopatie di dimensioni superiori al centimetro in sede sottodiaframmatica.Volevo sapere da Voi se il quadro clinico è preoccupante e se queste cisti possono essere di tutt'altra natura.Grazie per la risposta che mi vorrete dare.