Nel giugno del 2005 a seguito di una Colica ho scoperto di avere un calcolo alla Colecisti di circa 5 mm. Ho avuto un'altra colica a dicembre del 2005 e da qualche giorno avverto dei fastidi nella parte posteriore destra del torace. Ho eseguito un'altra ecografia dalla quale è emerso: "colecisti distesa, eumorfica, con formazione litiasica,... Leggi di più infundibulare immobile anche in ortostatismo, delle dimensione di circa 8mm. Normale il calibro della vena porta e del coledoco". Il calcolo è posizionato all'ingresso del dotto da cui fuoriesce la bile. Mi è stato raccomandato da un chirurgo l'intervento in laparoscopia, anche in considerazione di una eventuale futura gravidanza. Vorrei sapere se esiste ed è efficace una Terapia farmacologica che mi possa evitare l'intervento chirurgico (e se ci sono controindicazion). Quali sono le conseguenze dell'asportazione della colecisti? Grazie.