05-07-2006

Nel maggio del 2005 mia madre di 84 anni e' stata

Nel maggio del 2005 mia madre di 84 anni e' stata operata tramite laparoscopia di un tumore al colon. Attualmente presenta un alto valore di CEA , circa 120. Dopo numerosi accertamenti tra cui una PET e una risonanza magnetica sono stati evidenziati 4 noduli epatici, di cui uno nel VI segmento di circa 4,8 cm. Mia madre non presenta nessun sintono e si trova in ottime condizioni di salute e anche gli altri valori ematici non presentato alterazioni. Presenta occasionalmente episodi di diarrea, non so se collegati a tali metastasi. Chiedo cortesemente se la termoablazione in questo caso puo' essere consigliata e quale tipo di chemioterapia eventualmente associare.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La termoablazione potrebbe non essere indicata in una condizione legata a metastasi epatiche diffuse. Riteniamo verosimilmente più utile una chemioterapia.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!