Buongiorno, ho 26 anni e da mesi accuso dolore all'inguine sinistro, all'inizio solo sotto sforzo, ma ora anche solo facendo piccoli movimenti. Dalle ecografie risulta "in sede inguinale si evidenzia piccola protusione erniaria che incrementa in valsalva. Non significative linfoadenomegalie." Il mio medico mi ha consigliato una visita chirurgica... Leggi di più per poter procedere all'asportazione, ma quest'ultimo, mi ha consigliato una visita fisiatrica per poter escludere eventuali altre patologie e ritiene di essere contrario all'intervento perchè sono troppo giovane. Io avrei 3 domande: so che operano anche i neonati, perchè io dovrei essere troppo giovane?lei consiglierebbe l'operazione? dopo il secondo parto, 4 anni fà (neonato di 4kg e 200g), mi si è letteralmente paralizzata la gamba sinistra per un'intera giornata, può c'entrare qualcosa? la visita fisiatrica ce l'ho prenotata tra due mesi, ma il dolore non mi permette molti movimenti e anche solo camminare o andare di corpo è una tortura, come posso controllare il dolore per tutto questo tempo? Assumo l'oki da un mese e mezzo e ora inizia a provocarmi effetti quali vomito e diarrea e il mio medico sarebbe favorevole per l'intervento.La ringrazio fin da ora e porgo distinti saluti.