Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-12-2018

Nodulo TIR3 A e Hashimoto eutiroideo: iniziare terapia?

Salve, ho 34 anni e da circa un anno ho scoperto casualmente di avere un nodulo tiroideo di circa 17mm nel contesto di una tiroidite. Ho periodicamere eseguito gli esami di controllo TSH, FT3, FT4 in quanto ho familiarità per la tiroidite di Hashimoto che sono sempre risultati nella norma (anche adesso). A seguito della scoperta del nodulo ho eseguito anche la ricerca dei marker tumorali (negativa) e gli anticorpi anti tireoglobulina (negativi), antiperossidasi (francamente positivi: >1300). Ho eseguito un ago aspirato che ha riscontrato un noduo TIR3 A con screening molecolare negativo. Attualmente non ci sono modificazioni ecografiche del nodulo e rimango eutiroideo pur in presenza di un contesto tiroiditico. La mia domanda è questa: mi conigliette di intraprendere una terapia soppressiva o di aspettare ripetendo esami- eco ed eventiamente ago aspirato? Oggi il mio TSH è 3.8
Risposta di:
Dr. Francesco AvinoDottore Premium
Specialista in Endocrinologia e Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta
Per il momento è indicato uno stretto follow up ecografico e ripetizione dell'agoaspirato a 6 mesi.
TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!