23-01-2006

Occasionalmente ma anche in dipendenza di fattori

Occasionalmente ma anche in dipendenza di fattori ambientali come l'eccessivo riscaldamento di un interno e (probabilmente) per Stress o stanchezza, la mia Pressione arteriosa si innalza talora fino a 200 mg, tornando normale dopo qualche ora. Soffro d'ipertensione generalmente compensata mediante farmaci. I cardiologi consultati non mi hanno dato spiegazione o addirittura non credono al mio lamentato disturdo. Come è possibile puntualizzare il fenomeno e formulare una Diagnosi adeguata nonché l'opportuna terapia? Cordialmente, Filippo.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Personalmente ritengo questa condizione una delle indicazioni più appropriate per eseguire un monitoraggio pressorio non invasivo di 24 ore. Ciò per documentare gli sbalzi pressori e valutare se precedono o seguono ciò che lei individua come fattori scatenanti. Un aumento di pressione a seguito di fattori emotivi, specie se vissuti con intensità, può essere del tutto normale. Dimostrare sbalzi pressori (quali lei descrive) senza causa apparente può invece giustificare ulteriori accertamenti.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!