Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-04-2004

Operato due volte per carcinoma alla vescica ed

Operato due volte per Carcinoma alla Vescica ed Uretra prostatica, da successivi controlli (tac, ecografia, ago aspirato e pet) mi è stato diagnosticato un carcinoma secondario al fegato (di provenienza uroteliale). Già sottoposto a 4 cicli di chemioterapia M-VEC (per i problemi vescicali e uretra), chiedo quali possibili terapie per le metastasi al fegato (numerose nodulazioni iso iporiflettenti diffuse in entrambi i lobi epatici).
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Nel caso in cui le lesioni siano molto numerose, l’unico trattamento è quello chemioterapico. I trattamenti locali, quali la termoablazione o la radioterapia sterotassica, indicate per lesioni numericamente ridotte.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!