04-11-2012

Ormai ho questo problema da ben un mese e nessun

Ormai ho questo problema da ben un mese e nessun dottore mi e riuscito ad aiutare. E iniziato tutto con un nodulo sul testicolo sinistro che mi ha subito portato a fare un'ecografia. Ma, per il giorno dell'appuntamento il nodulo era già sparito e di conseguenza dall'ecografia non e risultato niente di anomalo cosicche la mia dottoressa ha concluso con "infiammazione". Mi ha dato degli anti infiammatori ma sinceramente non hanno fatto granche. Il fastidio e continuanto. E come se fosse gonfio ma effettivamente non lo e. Sono andato da un altro dottore e ho richiesto un esame completo delle urine in quanto credevo (e forse speravo) fosse un'infezione curabile con antibiotici.. ma dall'esame delle urine non e risultata nessuna infezione, e presentando ormai anche il sintomo della diarrea il dottore ha conlcuso con colon irritabile. Ora, non sono un medico quindi confido in quello in cui mi viene detto, ma non capisco come il colon sia collegato al basso ventre/testicoli. Di che cosa si potrebbe trattare? Sono sinceramente arrivato al limite della pazienza anche perche trovandomi all'estero devo ogni volta passare per un medico di base prima di poter vedere uno specialista, e nessuno vuole mandarmi da un urologo in quanto suppongono che il problema non sia.. connesso!
Risposta

GENTILE SIGNORE,

HO PRESO VISIONE DELLA SUA E-MAIL E DA QUELLO CHE MI SCRIVE LA SINTOMATOLOGIA DOLOROSA  SCOTALE ANCHE IN PRESENZA DI UNA ECOGRAFIA TESTICOLARE NEGATIVA ANCORA PERMANE.  DIREI A QUESTO PUNTO DI ESEGUIRE UN ECO-COLOR-DOPPLER  DEI VASI SPERMATICI AL FINE DI VALUTARE LA PRESENZA DI UN VARICOCELE CHE POTREBBE DARE UNA SINTOMATOLOGIA DOLOROSA.

MI TENGA INFORMATO.

DISTINTI SALUTI.

DOTT.FAMIANO MENESCHINCHERI

WWW.PROSTATITE2002.IT

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!