Salve sono un ragazzo di 28 anni. Da inizio febbraio manifesto un'orticaria, è iniziata con un prurito intenso e diffuso in tutto il corpo con comparsa di piccoli ponfi a chiazze che piuttosto velocemente spariscono per spostarsi altrove. È stata preceduta pochi giorni prima da alcuni problemi di vomito e diarrea che sono durati 3-4 giorni, poi per... Leggi di più un paio di giorni erano passati, e poi sono tornati altri 2-3 giorni. Il dolore di stomaco è stato piuttosto intenso. Dopodiché per 40 giorni circa tutto a posto, poi 1 giorno solo ancora di mal di stomaco. Ora sono più di 2 mesi che non si presentano vomito e diarrea. Avevo preso un aerius ma dopo qualche giorno il prurito si ripresenta dappertutto e soprattutto in testa. Sono stato da un dermatologo che passando un oggetto sulla schiena ha sentenziato con orticaria acuta verosimilmente post infettiva, e mi ha mandato da un allergologo per altri controlli. I risultati sono questi:Il prick test non è stato attendibile ovviamente, quindi ho fatto quelli nel sangue.RAST ALIMENTI NEGATIVO nel sangue eseguito su albume, latte, merluzzo, grano, granoturco, arachidi, nocciola, pomodoro, carota, sedano, mela e pesca. Sg-VES nei limiti P-PROTEINA C REATTIVA nei limiti P-CREATININA nei limiti eGFR(formula CKD-EPI) nei limiti P-AST (IFCC) nei limiti P-ALT (IFCC) nei limiti P-GGT nei limiti ESAME STANDARD URINE nella norma COPROCOLTURA Microbiota residente PRESENTE ricerca salmonella spp NEGATIVO ricerca campylobacter spp NEGATIVO ricerca shigella spp NEGATIVO Anticorpi anti Epstein-Barr virus - EBV Viral capsid antigen-VCA IgG POSITIVO Viral capsid antigen-VCA IgM NEGATIVO EB nuclear antigen-EBNA IgG POSITIVO Anticorpi anti citomegalovirus IgG (met. CLIA) 123.0 U/mL (neg=14) IgM (met. CLIA). NEGATIVO EPATITE B-HBV antigene di superficie HBsAg (met. CLIA) NEGATIVO RICERCA HELICOBACTER PYLORI su feciRic. Antigene (met. CLIA) NEGATIVO ESAME COPRO-PARASSITOLOGICO esame microscopico NEGATIVO NEGATIVA la ricerca di protozoi ed elminti intestinali (così su tutti e 3 i campioni) Sembra tutto a posto, l'allergologo ha detto che potrebbe essere un'orticaria idiopatica, mi ha detto di prendere enterolactis plus una settimana al mese e lo Zirtec una volta al giorno, poi tra un po' diminuirlo e riaggionarci ad ottobre. Attualmente il prurito è sotto controllo, però noto ancora delle chiazze di ponfi anche se più raramente, escono anche arrossamenti quando mi gratto o mi lavo le mani o mi sfilo i vestiti. Volevo chiedere:-un parere generale -se a vostro parere sono stati prescritti tutti gli esami necessari -se ad esempio, la causa fossero gli ossiuri, si sarebbero trovati nell'esame delle feci? Perché il mio medico di base dice di sì ma in giro leggo molto che non è così attendibile per quella specie. Possono essere una causa probabile? Intanto grazie per il tempo dedicato e il servizio che offrite