Buongiorno, Sono una ragazza di 25 anni, da circa un mese soffro di orticaria che si manifesta in pomfi che compaiono la mattina in varie parti del corpo (gomiti, ginocchia, polpacci e mani) pruriginosi per poi scomparire del tutto spontaneamente nel pomeriggio. Mi sono recata dal medico di base e in seguito dal dermatologo, il quale mi ha... Leggi di più prescritto una cura a base di cortisone (1 cp al dì per 7 giorni, poi 1/5 per 7 gg, poi 1/5 a giorni alterni) più antistaminico una cp la sera. Non avendo trovato miglioramenti dopo 7 giorni, in quanto la mattina comunque mi svegliavo con pomfi localizzati sempre in varie parti del corpo, alla visita di controllo dal detmatologo mi è stato detto di sostituire l'antistaminico e continuare con 1/5 di cortisone per 7 giorni. Ho letto però nel foglietto illustrativo che si raccomanda di non superare una compressa al dì di questo ultimo farmaco, quindi mi chiedevo se fosse prudente procedere con queste dosi. Aggiungo che ho fatto tampone faringeo e ortopantomografia dentaria ed entrambe sono risultate negative. Grazie