Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-06-2017

Palpitazioni e tachicardia dopo i pasti

Salve ho 45 anni, da alcuni anni ho spesso tachicardia o palpitazioni sia dopo pranzo o durante il giorno soprattutto se ho un'emozione o sono stressata e in particolare vicino al ciclo. Ho fatto ultimamente holter pressorio 24 ore diagnosi: riscontro di valori di PA sisto-diastolica nei limiti della normale variabilità per sesso ed età. Fatto holter ecg 24 ore conclusione: durante registrazione ritmo sinusale a frequenza cardiaca media di 67 BMP assente pause> 2.0 secondi 1 BEV Rarissimi BESV, mai ripetitivi. Assenti alterazioni della fase di ripolarizzazione ventricolare di significato ischemico.

Fatta visita cardiologica esito: toni ritmici, pause libere,assenti edemi declivi, misure vescicolare fisiologico, assenti segni di stasi polmonare. Valori pressori in clinostatismo 143/79, in clinostatismo dopo 10' 152/78, seduta 139/88 (però ero stata in attesa oltre 2 ore dopo agitazione e mi capita che mi alza la pressione sotto stress), ecg: ritmo sinusale a FC di 69 BMP, conduzione atrio- ventricolare nei limiti, asse elettrico equilibrato, conduzione atrio-ventricolare nei limiti, assenti turbe significative della ripolarizzazione ventricolare.

Conclusione: la dottoressa avrebbe prescritto prova da sforzo per meglio valutare il trend pressorio. Ma dato che sto tentando di avere gravidanza ha consigliato solo frequenti misurazioni di pressione e successive valutazione di terapia in base allo stato di gravidanza o meno se la pressione rimane stabilmente sopra 130/80. Anche ecocardiografia ed ECG e visita dello scorso anno non hanno rilevato nulla. Ho anche fatto nel 2016 ecocolordoppler TC ed ecocolordoppler TSA e tutto nella norma. I miei valori di azotomia, glicemia, transaminasi sono nella norma, il colesterolo totale è 214 ma quello HDL e trigliceridi sono nella norma (il medico non mi ha detto che ho rischio), non fumo, non sono in sovrappeso (alta155 e peso 48 kg). Chiedo perché spesso ho queste palpitazioni soprattutto dopo i pasti? È vicino ciclo aumenta? E sento a volte pesantezza al centro stomaco. Devo fare altro o posso stare tranquilla? (Ho fatto esami per tiroide e tutto ok, ho solo noduli ma tenuti sotto controllo con eco ogni anno non faccio terapia) Sono un soggetto ansioso e nervoso. Attendo suo riscontro grazie

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.ra, che sia un soggetto emotivo lo dimostrano i suoi valori pressori leggermente più alti nell'ambulatorio del suo medico, a differenza della misurazione pressoria 24 ore, che ha dato valori perfettamente normali. Sarebbe importante sapere se per rimanere incinta si sta sottoponendo a terapia ormonale. I consigli dati dal suo medico sono validi; bisognerebbe indagare se sono presenti rigurgiti gastroesofagei che potrebbero spiegare gli episodi di extrasistolia postprandiali. Saluti prof Luigi Iorio

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!