L’ESPERTO RISPONDE

Parere sulla dutasteride

La mia domanda è questa: avendo preso la Dutasteride per ben 3 anni ( senza avere sentore degli effetti collaterali, visto che la libido è normale, l'eiaculazione, anche se retrograda in vescica, è gradevole, col nuoto di 3 km e come tempo 25 minuti andata e 25 ritorno: ho sempre avuto un petto in evidenza, mai dolenzia o secrezione ai capezzoli, chiedo: - avete esperienza se la Dutasteride EG continua la sua azione sul volume della prostata? E quindi posso continuare a prenderla oppure smetto e prendo solo la Tamsulosin EG ?

Risposta del medico
Dr. Franco Di Ceglie
Dr. Franco Di Ceglie
Specialista in Andrologia

Caro collega, dopo 3 anni di terapia,la mancata crescita dell'adenoma e la riduzione di esso è documentata(30%circa),in seguito a ciò si può sopendere la dutasteride e osservare ogni 6 mesi se aumenta il residuo urinario postminzionale senza sospendere tamsulosin e comportarsi di conseguenza ogni 6 mesi e poi ogni anno. In caso opposto si continua con dutasteride a giorni alterni senza tamsulosin e controllare il residuo postminzionale ogni anno. Se va bene si può ridurre la dutasteride a 2 compresse a settimana.Saluti.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Domande sulla maculopatia? Chiedi all’Esperto!
Domande sulla maculopatia? Chiedi all’Esperto!
1 minuto
Ora legale: gli effetti sulla salute
Ora legale: gli effetti sulla salute
3 minuti
I sintomi del Covid sulla pelle: ecco a cosa fare attenzione
I sintomi del Covid sulla pelle: ecco a cosa fare attenzione
1 minuto
Macchie sulla pelle del viso: perché si formano?
Macchie sulla pelle del viso: perché si formano?
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Urologia
Roma (RM)
Specialista in Andrologia e Urologia
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia pediatrica e Urologia
Prov. di Reggio di Calabria
Specialista in Urologia e Andrologia
Cimitile (NA)
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)