Buongiorno, da circa 3 anni ho una parestesia alla gamba sx; non dolore ma piuttosto fastidio, sensazione di "ruggine"interna. Nell'ultimo anno sento anche esagerata stanchezza, fisica e mentale, soprattutto appena sveglio. Ho fatto innumerevoli esami tra cui TAC, RM, elettromiografia, ecodoppler arterioso e venoso, visite neurologiche ecc.... TUTTE RIGOROSAMENTE NEGATIVE. Il sospetto di fibromialgia mi è sorto informandomi un po in internet e riscontrando qualche elemento di similitudine. Non ho ancora fatto una visita dal reumatologo ma intanto mi interessava un parere perchè ho speso tantissimo tempo e denaro senza avere una diagnosi e questo mi sta creando un marcato disagio psicologico. Aggiungo che soffro sporadicamente di crampi ai piedi (che sembrano aver perso un po di sensibilità sulle piante) e senso di affaticamento alle mandibole, come se avessi digrignato a lungo i denti. Grazie per la risposta