Buonasera sono un ragazzo di 22 anni. Da circa quattro anni soffro di reflusso gastroesofageo con la presenza di una minuta ernia iatale, ho interroto la terapia da circa una settimana, (premesso che la eseguo a cicli per circa un mese), già avverto quasi tutti i giorni quel bruciore retrosternale dopo i pasti, ecco volevo sapere da voi, visto e... Leggi di più considerato che attualmente freguento anche la palestra, se vale la pena continuare oppure no? Come comportarmi con questi sintomi, dato che ormai mi sono rassegnato a conviverci? Dovrò continuare cosi per il resto dei miei giorni???