L’ESPERTO RISPONDE

Paura cancro ai polmoni

Buonasera gentilissimi dottori,prima di tutto mi congratulo con voi per l'efficienza di questo servizio online che è a dir poco utile. Oggi volevo sapere la vostra opinione su alcuni sintomi che avverti sa novembre. È da novembre appunto che avverto forte tosse secca che non è mai passata del tutto, si è solo affievolisce con l'uso di qualche sciroppo e nel periodo di natale le cose andavano un po' meglio, ma ora è ricominciata, la tosse è molto bassa e profonda e non si presenta di notte. Inoltre da tempo avverto dolori intercostali abbastanza notevoli soprattutto in punti specifici, da tempo ho un dolore finti ai fianchi e dietro la schiena che quando tossisco o faccio grandi respirazioni aumenta. Non ho perso peso né appetito e non ho sangue nella tosse ma ho paura che questi siano i sintomi di un cancro ai polmoni. Il mio medico di base pensa che questa tosse derivi dal mio stato ansioso, che non metto in dubbio di avere, sono molto ipocondriaco e infatti mi sto preoccupando per questa cosa.Ho cominciato una terapia psicologica a gennaio che sta avendo i suoi risultati ma la tosse non passa e lo stesso psicologo ha detto che forse potrebbe non essere solo dovuta allo stress. Ho fatto rx torace a novembre negativa e questo mi ha tranquillizzato. Tuttavia il dolore, la tosse continua, le fitte intercostali mi fanno davvero paura. Due anni fa un caro amico di famiglia è morto di cancro ai polmoni, e questi mi ha di certi suggestionato. Ma quello che vorrei sapere oggi da voi dottori è, se possibile, questi sintomi potrebbero far pensare davvero a questa patologia? Altrimenti da cosa potrebbero derivare? Con la rx torace negativa posso stare tranquillo?È sufficiente come analisi negativa (insieme alla spirometria) o bisogna continuare? Grazie mille per l'attenzione e per le risposte, aiutatemi vi prego, ho bisogno di qualcuno che mi tranquillizzi o che mi dica la verità

Risposta del medico
Dr. Giorgio De Bernardi
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Pneumologia e Allergologia e immunologia clinica

Lei è sicuramente un grosso ipocondriaco, pertanto segua accuratamente le cure prescrittele dallo psichiatra. Per quanto riguarda la tosse, le origini di questo sintomo possono essere molteplici ed il tumore polmonare ne è solo una causa. Oltretutto questo sintomo compare solo in stadi avanzati di tumore. La sua Rx Torace è negativa, la sua spirometria è normale, pertanto stia sereno. Cordiali saluti.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Paura di volare
Paura di volare
1 minuto
Pensare troppo: la paura della paura
Pensare troppo: la paura della paura
1 minuto
Paura di guidare? Si chiama amaxofobia
Paura di guidare? Si chiama amaxofobia
1 minuto
8 consigli per vincere la paura di volare
8 consigli per vincere la paura di volare
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Brescia (BS)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina dello sport
Monti (OT)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Firenze (FI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Milano (MI)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Modica (RG)
Specialista in Psicologia
Pisa (PI)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Viterbo
Specialista in Psicologia
Cagliari (CA)