Gentile Dottore, Scrivo in merito alla situazione di mio padre, 52 anni fumatore ormai più che trentennale. Avendo eseguito una tac total body con e senza mdc al torace risulta quanto segue: in entrambi gli ambiti polmonari evidenza di multiple millimetriche nodulazioni di non univoca interpretazione, le maggiori di circa 8 mm in sede basale... Leggi di più bilateralmente. A destra, evidenza di piccole bolle enfisematose parassettali sub pleuriche in sede apicale (la maggiore di 15 mm) e al segmento apicale del lobo inferiore. Non evidenza di linfoadenopatie mediastiniche. Trachea e bronchi principali normalmente pervi. All'addome invece risulta quanto segue: in sede ilare epatica si segnalano tre linfonodi, il maggiore di 18x8mm a morfologia ovolare, gli altri 2 millimetrici (d max 5 mm) a morfologia circolare. Ulteriori formazioni linfoghiandolari si apprezzano in sede celiaca (14mm) ,lombo aortica (12mm) , intercavo- aortica (10mm) e nel ventaglio mesenterico (10mm). Immagine sospetta per ernia iatale da scivolamento. Modico ispessimento delle pareti del fondo e del corpo gastrico. Immagine sospetta per diverticolo della prima porzione duodenale. Lieve ispessimento del discendente sigma non particolarmente ipervascolarizzato probabilmente da mettere in relazione alla Mici di cui il paziente è sofferente ed in trattamento. (Soffre di rettocolite ulcerosa da 13 anni ormai). Tutto il resto è nella norma, le ho esposto solo quello che ad oggi ci preoccupa. Ci hanno suggerito di ripetere i markers oncologici (che ad oggi risulrano nella norma) e la tac senza mdc tra tre mesi date le piccole dimensioni dei noduli in questione e consultare un oncologo. Cosa ci suggerisce di fare? Potrebbe trattarsi di un tumore? La ringrazio anticipatamente e cordialmente saluto.