A fine dicembre mi è stata diagnosticata una pediculosi del pube in pronto soccorso. Prima di allora non avevo la minima idea di cosa fossero i pidocchi. Secondo il medico una applicazione di Aftir gel, da ripetere a distanza di una settimana per sicurezza, avrebbe dovuto risolvere il problema. Fiducioso applico immediatamente secondo le istruzioni, lascio agire per circa 15 minuti e risciacquo. Ovviamente cambio i vestiti, e lavo tutta la biancheria a 60 gradi, dopo averla tenuta qualche giorno all'aria aperta sperando che già la lontananza dal corpo potesse ucciderli. A distanza di una settimana ispeziono il mio corpo scoprendo che la pediculosi è ancora abbondantemente in atto, con esemplari facilmente individuabili su tutto il busto, ma anche su inguine e cosce. Eseguo nuova applicazione di Aftir gel su tutto il corpo, capelli compresi. Integro il trattamento con Aftir Shampo. Ma non appena finito il trattamento ispeziono nuovamente la zona inguinale vedendo un esemplare grande circa 1 millimetro che passa da un pelo all'altro come un ninja ...avrebbero dovuto essere tutti morti.Infastidito dall'inefficacia del prodotto compro il Neo Mom in polvere. Lo applico su tutto il corpo, capelli compresi, e lascio agire per circa 6/7 ore. Dopo un paio d'ore dall'applicazione noto una lieve sensazione di sollievo nella zona inguinale, come se avessero smesso di irritare la pelle, il che mi lascia ben sperare. Ripeto la stessa procedura a distanza di due giorni, dopo aver accorciato i peli del busto e dell'inguine, applicando anche l'Aftir gel per 10 minuti prima della doccia. Ad oggi sono circa 7 giorni dall'ultimo trattamento intensivo con doppio prodotto, e a seguito di una veloce ispezione con anche scarsa luce, trovo altri due esemplari di notevole dimensioni su inguine e cosce, con anche qualche lendine che erano diminuite con i vari trattamenti. Applico immediatamente il Neo Mom su tutto il corpo e lascio agire per altre 6 ore. Questa sera prima della doccia eseguirò una epilazione completa del corpo, cambio lenzuola, intimo e lavatrici. Cercando in giro sembra che questi parassiti sviluppino una resistenza ai pediculodicidi. Ritengo che l'Aftir gel sia inefficace, e il Mom probabilmente ha un efficacia ridotta avendo lasciato sopravvivere qualche esemplare anche se abbondantemente e meticolosamente applicato. Volevo chiedervi qualche consiglio per risolvere definitivamente il problema.Aggiungo che ho un partner fisso, non ho mai rapporti occasionali con altri partner, e non ho più avuto rapporti dalla diagnosi per evitare di trasmetterli. Sempre cercando in internet sembra che mettere l'intimo dentro ad un sacchetto e poi passarlo al microonde per un paio di minuti possa uccidere i sopravvissuti. Oltre queste misure, e magari provare ad utilizzare un pediculodicida diverso da affiancare al Neo Mom, cosa posso fare?