15-09-2017

Peggioramento demadicosi dopo trattamento

Salve, da qualche mese ho notato degli arrossamenti sulla cute delle sopracciglia, prurito, pelle squamosa, il tutto accompagnato da evidente perdita delle sopracciglia stesse. Il dermatologo a cui mi sono rivolto ha diagnosticato una demadicosi (con conseguente rosacea) e come cura ha proposto applicazioni di Rozex (metronidazolo, gel) sulla zona colpita, per 2 volte al giorno per una settimana e poi per una volta al giorno per 3 ulteriori settimane.

Sono giunto al termine della prima settimana di trattamento e ho notato nei primi 3/4 giorni un importante peggioramento della mia condizione (caratterizzato anche dalla formazione di grosse croste di pelle secca e da ulteriore diradamento delle sopracciglia) che si è leggermente affievolito verso il sesto/settimo giorno, lasciandomi però in una situazione sicuramente peggiore rispetto a quella prima di applicare il Rozex. Si tratta di una reazione normale o dovrei ricontattare il mio dermatologo? Grazie in anticipo.

Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria DevillanovaDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Sicuramente io ricontatterei il dermatologo prima che la situazione peggiori ulteriormente. In tale sede non è possibile sospettare diagnosi o consigliare terapie. Tra l'altro la dermatologia è una branca dove è essenziale vedere le lesioni. Cordiali saluti Dott.ssa Sonia Devillanova

TAG: Dermatologia e venereologia | Farmacologia | Pelle
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!