Per 3/4 anni ho sofferto di tachicardia parossistica. 5 anni fa per eliminare questo inconveniente mi sono sottoposto ad ablazione. Da allora assumo ogni giorno 1/4 di Corgard, 1/4 di Cordarone e 1 cardioaspirina. Devo precisare che la mia pressione normalmente è 120/65 e certe volte questi valori risultano anche più bassi. Da allora la tachicardia... Leggi di più è quasi sparita, salvo rarissime volte. Periodicamente però mi accorgo che i battiti del mio cuore non sono del tutto regolari. Per esempio, dopo due battiti vi è una breve sosta e poi segue un terzo battito; e cosi per 5/10 minuti. Dopo di che tutto torna alla normalità. Ed ecco le domande: 1° Tutto questo porta a qualche rischio? 2° E' possibile che tutto ciò sia conseguenza della assunzione dei suddetti medicinali? 3° C'è qualche rimedio per normalizzare i battiti? Grazie per la vostra risposta.